15 Maggio 2018

15 Marzo 2018
19 settembre 2019
22 Maggio 2018
19 settembre 2019

L’art. 1, commi da 999 a 1006, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018), ha uniformato il regime fiscale applicabile ai redditi conseguiti da persone fisiche non esercenti attività di impresa in relazione al possesso e alla cessione di partecipazioni societarie, rendendo irrilevante la natura qualificata o meno della partecipazione. Nell’articolo dal titolo “Incertezze e asimmetrie post-riforma del regime impositivo dei dividendi e dei capital gains”, pubblicato dal Bollettino Tributario n. 9/2018, Paolo Scarioni e Andrea Bracchi hanno affrontato le novità introdotte dalla riforma.